Fettine di lonza al limone
con insalata di taccole e ravanelli

Fettine di lonza al limone con insalata di taccole e ravanelli

Le fettine di lonza al limone sono un ingrediente perfetto per preparare il pranzo da portare in ufficio. Preparare le fettine di lonza è così semplice e veloce che non è necessario nemmeno prepararle in anticipo, potete concentrarvi sulla preparazione dei contorni e poi cuocere le fettine di lonza all’ultimo momento: non ci vorranno più di 3/4 minuti di cottura. Tutto tempo che potete dedicare a decidere quale nuova e fiammante schiscetta con cui portare il pranzo in ufficio. Preparate in anticipo l’insalata di taccole e ravanelli. Lavate bene le taccole e fatele saltare in padella con olio e sale, mettetele in acqua ghiacciata. Fate la stessa cosa con i ravanelli. Poi scolateli e metteteli in un contenitore. L’unica cosa che vi raccomandiamo è di condire tutto all’ultimo minuto per evitare che le verdure si insaporiscano troppo e perdano di croccantezza.

Come preparare le taccole

Le taccole sono legumi primaverili che si possono mangiare interi, a differenza dei fagioli che vanno sgranati. Le taccole sono una varietà di piselli, infatti sono dette anche piselli mangiatutto, e hanno proprietà molto interessanti: sono ricchi di fibre oltre ad avere la capacità di aumentare il senso di sazietà. Oltre a essere buonissime, le taccole sono perfette anche per chi segue una dieta ipocalorica: 100g di taccole crude hanno un apporto di 41kcal. Ma che sapore hanno le taccole? Il sapore delle taccole ricorda quello dei piselli e sono un legume molto versatile che si usa principalmente come contorno. Si possono mangiare crude dopo averle lavate accuratamente ed esservi liberati del filo che occupa la parte centrale del baccello. In questo modo manterrete intatte tutte le vitamine e i minerali. Le taccole possono essere cotte anche al vapore per non più di 10 minuti o in padella come ci insegna lo chef Daniele Zennaro in questa ricetta. Dopo aver cotto le taccole immergetele subito in acqua fredda, poi scolatele e aggiungete il limone, che è un’ottima fonte di vitamina C.

Come preparare le fettine di lonza al limone

Cominciate a lavare le taccole e i ravanelli. Tagliate poi i ravanelli a fettine sottili e lasciateli a bagno in acqua fredda. Tagliate le taccole in diagonale e fatele saltare in una padella ben calda con olio extra vergine d’oliva e sale. Basteranno 3 minuti di cottura a fuoco medio-alto.Mettete una padella antiaderente sul fuoco e fatela scaldare. Intanto mettete le fettine di lonza al limone su un piatto e condite la carne con olio e sale. Mettete le fettine di lonza al limone in padella e fatele saltare per 3 minuti circa. Aggiungete un goccio d’acqua a metà cottura girate la carne.Scolate i ravanelli dall’acqua fredda, conditeli con sale e olio extra vergine d’oliva. Assaggiate le taccole e aggiustate di sale e pepe. Impiattate l’insalata di taccole e ravanelli con le fettine di lonza al limone e finite con della scorza di limone grattugiata.

Ingredienti

  • 1 confezione di fettine di lonza al limone
  • 300g di taccole
  • 6 ravanelli
  • 1 limone
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale
  • pepe